IL SEGRETO CHE NON TI HA MAI DETTO NESSUNO PER PREPARARE IL SALAME DI CIOCCOLATO VEGANO

Se penso al salame di cioccolata ritorno spesso all’infanzia, ai momenti in cui in famiglia lo preparavamo per mangiare qualcosa di goloso o per le feste di compleanno di amici.
Mi ricordo il tempo passato in cucina a modellare con le mani questo impasto appiccicoso, l’odore del cacao e il suo colore scuro..mi divertivo un sacco!
Anche adesso la motivazione può essere la stessa, puoi prepararlo per goderti un momento di golosità o come dolce per qualche cena o pranzo.

Mentre impasto i biscotti in una sera di Giugno, mi sorprendo di come passa veloce il tempo e rifletto su come il tempo sistema un po’ tutto e regala anni che alla fine portano cambiamenti inaspettati e in fondo anche tanto desiderati.
All’improvviso mi accorgo che è già Estate e sorrido perché ridere fa bene e almeno una volta al giorno bisogna farlo! E finisco per pensare ad una frase che ho letto su Internet che paragona la vita alla cucina in questo modo:

“Indossa il tuo grembiule migliore e prepara qualcosa di incredibile!”

Quanto é bella?

Ma torniamo al salame di cioccolata….

La versione del salame del cioccolato che ti propongo è quella vegana, senza uova, latte, burro e zuccheri aggiunti. E il segreto è proprio negli ingredienti, semplici e buoni che ti lasciano assaporare tutto il gusto del cioccolato.

Quando dico che è vegano molte persone non ci credono e mi chiedono spesso qual’ è il mio segreto. Non credono soprattutto che non ci sia il burro o le uova.. guardano attentamente l’impasto e scuotendo la testa ne prendono un’altra fetta! 🙂

In realtà il salame di cioccolato vegano è facile da preparare, non richiede la cottura in forno ed è quindi perfetto anche per l’estate.
È anche soprattutto un regalo per soddisfare il palato, appagare la mente e imparare a cucinare nel rispetto dell’ambiente e di ogni forma di vita.

Gli ingredienti sono:
Cioccolato fondente
Biscotti tipo frollini vegan
Mandorle
Latte di mandorla o altro latte vegetale
Olio di semi
Vaniglia in polvere e cannella se li desideri.
Io metto anche i pinoli o nocciole e per i biscotti uso quelli al farro tipo petit della marca Probios.
Oppure puoi scegliere biscotti vegani con fiocchi d’avena.

La frutta secca come pinoli, arachidi, mandorle, anacardi, noci, nocciole e pistacchi è ricca di proteine, fibra, acidi grassi essenziali (omega3 e omega6), ferro, rame, calcio, potassio e zinco.
E’ molto energetica, e quindi è fondamentale per chi segue un’alimentazione a base vegetale e per chi pratica sport.
Assicurati di consumare diversa frutta secca in modo da variare la tipologia ed evitare di entrare a contatto con lo stesso alimento, rischiando eventuali allergie a qualche tipo di frutta secca.
Infine ti consiglio di prediligere la frutta secca con il guscio piuttosto che quella tritata o già sgusciata, perché anche se è commercializzata e confezionata in recipienti o buste sigillate, vengono di norma aggiunti degli antiossidanti artificiali per mantenerne la conservazione ed evitare che irrancidisca.

Il cioccolato è un alimento straordinario, derivato dai semi della pianta del cacao.
Forse sai già che nel cioccolato (composto per almeno il 70% da cacao) è presente il triptofano, precursore della serotonina (detto anche ormone del buon umore), che svolge, un’azione eccitante ed antidepressiva in modo naturarle, regalandoci un senso di benessere generale.
Mi raccomando comunque di dosare sempre la quantità.

Il cioccolato che io utilizzo è quello extra fondente al 72% della Ecor.

Qui trovi la ricetta completa del salame di cioccolato vegan

Scrivimi per farmi sapere quando lo prepari e raccontami come è andata! 🙂

Enrica

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo e tutti gusteranno il salame di cioccolato vegan!

Commenti Facebook

Leave A Response

* Denotes Required Field